Una giornata storta per Sakurauchi